02 LUGLIO 2017 , RANDONNEE GIRO DI LOMBARDIA

.

Dopo il successo dell’edizione 2016, spostata dal mese di Settembre al mese di Luglio, abbiamo ascoltato i vostri consigli, le vostre opinioni, le vostre emozioni ed i vostri complimenti, modificando leggermente il percorso, per renderlo più accessibile a tutti ed in modo che sia sempre una grande festa in stile SAV. Start dalla consueta sede Sav, in Via dei Boschi 31 a Nerviano, con partenza alla francese dalle ore 8.00. I primi 48 km non presentano particolari difficoltà altimetriche, ci si potrà riposare in scia al gruppo oppure tirare a velocità di crociera gustandosi, su strade larghe e poco trafficate, paesaggi adiacenti al parco delle Groane e dell’Alta brianza. Arrivati ad Erba, cominciano le prime difficoltà altimetriche che ci porteranno in leggera ascesa all’abitato di Asso, dove saluteremo gli amici del percorso breve e con una veloce picchiata, raggiungeremo il piccolo paese di Onno, nella provincia di Lecco dove proseguiremo verso una delle Perle del lago di Como, Bellagio. Da qui l’inizio della salita più famosa del triangolo lariano, che in circa 8,5 km ci porterà al Santuario della Madonna del Ghisallo; i primi 2,5 km sono i più duri, con rampe corte e strette, dove la pendenza massima raggiunge il 14%, poi 3 km intorno al 8/9% fino alla piccola chiesa di Guello, dove potremo rifiatare per affrontare gli ultimi km intorno al 9/10%, che con invitanti tornati ci porteranno al punto di ristoro; prendiamoci tutto il tempo necessario per recuperare le energie spese, e poi veloce discesa attraverso Magreglio, Barni e Lasnigo fino al bivio con svolta a destra per attaccare la seconda salita di giornata, la Colma di Sormano. La salita comincia con i primi 4km con pendenza sempre compresa tra il 6% e 8%, dove il non strafare è d’obbligo, poiché arrivati al km 93 del percorso, con una decisa svolta a sinistra, inizia la salita regina di tutto il percorso: IL MURO DI SORMANO: 1650 metri di lunghezza per una pendenza media del 16,24% con punte al 25%, dove rifiatare sarà un miraggio, dove la potenza delle gambe si opporrà allo spettacolo di questa mitica salita, che oltre alla fatica, regalerà la soddisfazione più grande da raccontare. ( nel caso non vi sentiate di affrontare il MURO potete proseguire sulla nuova strada fino alla Colma, senza prendere il bivio a sinistra per il Muro)

Finito il Muro di Sormano, ci sarà ad attendervi un meritato ristoro, dove recuperare le energie e successivamente godervi la discesa che attraverso i Piani del Tivano, l’abitato di Zelbio ed il bosco lariano ci porterà velocemente a Nesso, dove come per gli amici del percorso breve, attraverso uno stimolante Sali e scendi, in circa 15km ci porterà nel cuore della città di Como. Attraverseremo il cuore della Città fino all’imbocco con la terza ed ultima fatica di giornata, la salita della Valfresca, che dopo le ascese precedenti vi sembrerà poco più di un falsopiano, ma attenzione, che i km e le fatiche precedenti la potrebbero rendere davvero impegnativa. Una volta arrivati in località San fermo della battaglia, si proseguirà con qualche strappetto attraverso Cavallasca, Gironico al Piano, Olgiate Comasco, Castelnuovo Bozzente, ed Appiano Gentile per poi proseguire verso Nerviano, in circa 25km, attraverso alcuni strappi del basso Varesotto ed Altomilanese. Ad Attendervi al vostro arrivo, ci sarà un comodo spogliatoio con possibilità di Doccia ma soprattutto un gustosissimo Pasta party coordinato e seguito dal nostro pluripremiato Chef Sav Carletto.

200Km Open runner , Gpx , RoadBook

130km Open runner , Gpx gpx, RoadBook

 

Contatti : info @randonnee.it

Elenco partecipanti 130km go

Elenco partecipanti 200km go

 

 

PARCO DEL TICINO 2017

Le previsioni preannunciavano una randonnee bagnata, ma ancora una volta, a Nerviano è spuntato il sole ed allora in circa 400 ciclisti si sono presentati ai nastri di partenza della 16 edizione del Parco del Ticino. Randonnee ormai divenuta classica di inizio primavera, permette di muoversi in un percorso senza particolari asperità e di gustarsi la pianura a cavallo della Lombardia e del Piemonte, con i suggestivi passaggi sui mitico corso d'acqua lombardo. La Randonnee organizzata dal Team Sav 95 , ormai esperto pioniere del mondo randonnee lombardo, ha offerto ottimi ristori, un'eccellente tracciatura del percorso ed in pasta party da favola!

Elenco omologati go

Diplomi percorso 100km go

Diplomi percorso 200kmgo

29 GENNAIO 2017...RANDONNEE D'INVERNO NEI GIORNI DELLA MERLA

ancora una volta NERVIANO non ha tradito le aspettative sempre più ciclisti a pedalare sulle strade della valle olona ... circa 900 presenze sui 3 percorsi una giornata di divertimento e beneficenza ....

un complimento alle 2 società organizzatrici SAV95 e US NERVIANESE che ormai è anni che uniscono passione e cuore per far del bene a diverse associazioni ....

tutto e' andato per il meglio adesso rimangono 365 giorni per organizzare la prossima manifestazione regina dell'inverno NERVIANESE...

gClick here go

.Click here go

..Click here go

Elenco partecipanti & Diplomi go

.

 

..

 

Merla 2014

 

 
.....rando befana 2017.... chi ben incomincia...  
.........
   

La Randonnée del Solstizio d’ Inverno

La Randonnée invernale in notturna del Garda

SAV95 non poteva mancare...Presenti

   

Spettacolo SAV 95! Un piacere pedalare assieme!

Ogni tanto una pedalata con la squadra ci vuole, 4 chiacchiere 2 risate e una buona colazione in riva al lago .... tutto per amicizia compagnia e come sempre la SAV riesce .... bravi e complimenti a tutti... non sempre c'è un traguardo da tagliare per primo ma da queste piccole cose che nasce la squadra per la VITTORIA ...go go go …

   

CAMPIONATO INTERSOCIALE ALTOMILANESE 2016
la SAV 95 non si è lasciata scappare l'appuntamento più importante dell'anno ...dei 3 gradini del podio 2 sono nostri come l'anno scorso ma la differenza è che quest'anno il gradino più alto è occupato da un nostro corridore un nostro amico un nostro compagno di tante avventure ,allievo del capitano che primo o poi sarebbe sbocciato ,l'ha fatto nell'occasione migliore merita un grande applauso da parte di tutti visto l'impegno che ci mette per questo sport e sopratutto per la ns società ... il suo allenamento e' bonarda e qualche ora di rancilio a mezzogiorno poi gambe gambe gambe e oggi è stato premiatoSimonluca Re (Sav) il vincitore del secondo campionato intersociale dell'Altomilanese. Il biancoverde si è imposto a Lainate al termine di una volata a due con il corridore della Amatori Velo. Terzo Ferruccio Palladini, primo nella volata degli inseguitori. LA CORSA — I primi ad accendere le polveri sul tracciato — un anello di 5km da ripetere otto volte — sono stati gli uomini della Legnanese che hanno alzato l'andatura pochi metri dopo il via. Successivamente l'iniziativa è passata nelle mani dei biancoverdi che hanno neutralizzato ogni tentativo di fuga. La svolta è arrivata a tre giri dal traguardo quando AVL ha allungato il passo portando alla sua ruota Re e senza generare reazioni nel gruppo. L'epilogo ai 400 metri dal traguardo quando il biancoverde ha iniziato lo sprint che lo ha portato a tagliare per primo il traguardo. ....

vedi foto go

   

Sabato 24 settembre 2016

Pedalata al Santuario del Ghisallo per celebrare la SSmessa in memoria del nostro caro amico Giuseppe Di Marzo
soprannominato "Nini" e tutti i ciclisti Nervianesi

   

Camino de Santiago 2016

10 anni dopo l’avventura dei nostri compagni, capitanati dall’indimenticato NINI DI MARZO, il magnetismo di SANTIAGO attrae nuovamente alcuni componenti della SAV 95. E fu così che il 28 Maggio ANTONIO, FRANCESCO, ALBERTO, DARIO, ROSARIO e GIORGIO si imbarcarono per “Campagna Ispanica”. Il viaggio, suddiviso in sei tappe per un totale di 850 Km. ha portato i pellegrini a scalare colline e montagne, attraversare campagne in sella alle proprie specialissime, godendo di paesaggi, culture e gastronomie diverse, così da rendere il “CAMINO” un’esperienza unica ed indimenticabile.

 

   

Randonne "Giro di lombardia"

Elenco OMOLOGATI go

Diplomi scaricabili alla Pagina Classifiche go

C O M P L I M E N T I ! ! !

Percorso duro, ma 100 " duri " gli hanno reso onore. Grazie a tutti i partecipanti del " Giro di Lombardia " e.... alla prossima! - rendez-cous à la prochaine! - see you at the next! zài xià cì jiàn dào nî! - sizobona senza at the next! - nos vemos no próximo!

“Spirito Randagio: né forte, né piano, ma sempre lontano”

 

 

 

Quest'anno le foglie saranno ancora sui rami per salutare il passaggio dei randonneurs sulle strade del giro di Lombardia. I miti del Ghisallo e del Muro di Sormano, i riflessi del lungolago, il piacere della discesa del Civiglio fino a Como ci accompagneranno in questa randonnee sulle strade della leggenda. 200 chilometri profumati di storia, un percorso da respirare a ogni pedalata:

“Spirito Randagio: né forte, né piano, ma sempre lontano”

 

 

Randonne Parco del Ticino 2016

200Km di Campagna riscaldati dal passaggio dei Randonneur

Complimenti a tutti i 530 ciclisti partecipanti , che grazie alla loro presenza hanno reso unica la 15° edizione della Randonne una giornata di festa all'insegna del puro ciclismo e gioia nello stare insieme , con un solo obbiettivo "pedalare insieme" senza competizione e senza obblighi.

La 16° edizione della Randonnee si svolge lungo le strade del Parco del Ticino, passando per le risaie della Lomellina, e, dopo aver attraversato il ponte di barche sul Ticino a Bereguardo, fa ritorno a Nerviano. Un percorso di 200 km. senza alcuna difficoltà altimetrica, un buon allenamento per la stagione che sta iniziando, ideale anche per tutti coloro che vogliono misurarsi per la prima volta sulle lunghe distanze. L'assenza di traffico automobilistico consente ai randonneurs di godere della tranquillità dei paesi e delle campagne attraversate. Lungo il tragitto saranno allestiti due ristori.

5 Marzo 2017 Randonnee del TICINO